la

Grande

Abbazia

l'Uomo in Nero con il cappello

La Abbazia di San Galgano

San Galgano e la spada nella roccia

la Grande Abbazia di San Galgano sulla Merse

La grande Abbazia di San Galgano fu realizzata tra il 1220 ed 1268 nel periodo in cui in Italia si fondevano lo stile Romanico con il nascente stile Gotico di importazione francese.

l'Abbazia di San Galgano
la Grande Abbazia

La forma dell'Abbazia è la classica croce latina.

l'Abbazia di San Galgano
la grande Abbazia di notte

Non riteniamo possibile decrivere la bellezza di questa abbazia e perciò facciamo parlare le immagini per noi.

Iniziamo dall'incompiuta facciata dalle quattro colonne, le tre porte ad archi rotondi, le due finestre monofore ed uno architrave floreale della porta centrale.

La facciata
la facciata

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare ... non si entra nell'abbazia passando dall'ingresso principale, ma passando per un ingresso laterale sulla destra.

La facciata
la facciata

Entrati ci si trova circa al centro della Grande Abbazia di San Galgano.

Puntiamo verso la navata centrale e, girandoci verso destra, ammiriamo il grande abside.

Navata centrale
la navata centrale

L'abside è imponente con le sei finestre a sesto acuto su due ordini di tre, l'ampio rosone centrale a dodici petali (caduti) ed la piccola rosa superiore.

Navata centrale
la navata centrale

Chissà dove è finito l'altare originale dell'Abbazia.

All'altezza dell'altare, a destra ed a sinistra, si aprono i due transetti

Transetto di destra
Transetto di destra

La grande Abbazia era costruita sul classico modello a tre navate con una grande navata centrale e due piccole laterali.

Transetto di sinistra
Transetto di sinistra

La navata di sinistra La navata di sinistra
la navata sinistra

La navata di destra
la navata destra

Completiamo la visita alla Grande Abbazia di San Galgano curiosando tra i capitelli che a Noi risultano essere circa 100.

Non uscite dall'abbazia se non dopo aver trovato, scolpito nel primo dei capitelli di sinistra, il volto del Mastro Scarpellino Ugolino di Maffeo.

Ugolino di Maffeo
Capitelli

Usciamo dall'abbazia per lo stesso ingresso per cui siamo entrati e giriamo verso il Chiostro.

Del chiostro originale sono praticamente arrivati a noi due pezzi di muro ricostruito con materiale originale "trovato ovviamente sul posto".

Il chiostro

I laterali sono invece originali con le otto alte bifore a sesto acuto.

Il chiostro
il chiostro

Solo una bifora è completa della colonna centrale e del fregio.

Esternamente si trova l'Aula Capitolare.

aula capitolare
l'aula capitolare

Oggi l'aula capitolare è sostanzialmente vuota ed usata per esposizioni.

aula capitolare
l'aula capitolare

L'ingresso alla Grande Abbazia di San Galgano è a pagamento ed è permesso tutti i giorni da mattino fino al tramonto con (circa) i seguenti orari

- da Novembre a Marzo dalle ore 9.00 alle 17.30

- In Aprile, Maggio ed Ottobre dalle ore 9.00 alle 18.00

- In Giugno e Settembre dalle ore 9.00 alle 19.00

- In Luglio ed Agosto dalle ore 9.00 alle 20.00

La durata della visita prende da 5 a 30 minuti a seconda di quante fotografie volete fare e se volete leggere tutti i pannelli espositivi presenti.

Nota dell'Autore

Dal 1 Settembre 2017 il complesso di San Galgano è passato come proprietà dal Mibact al Comune di Chiusdino.

Anche se Noi scriviamo su questo sito web da ormai 20 anni e ci riteniamo il sito ufficiale del comprensorio di San Galgano, non si garantisce nulla sulla correttezza di quanto pubblicato, come da clausola di copyright, in quanto NON siamo legati alla gestione ne dell'Eremo, che ricordiamo essere una vera chiesa con tanto di Parroco, e ne tanto meno alla gestione della Grande Abbazia, fatta dal Comune di Chiusdino.

Per tutte le informazioni su orari di mezzi pubblici od eventi speciali è, sempre da contattare l'ufficio turistico dell'Abbazia di San Galgano telefonando al +39 0577 756738 o telefonando al Comune di Chiusdino Ass. Cultura e Turismo 0577 751055.

Noi vogliamo solo documentare il nostro grande amore per San Galgano, sia verso la figura del Santo e sia verso i due monumenti che meglio lo rappresentano: l'Eremo di Montesiepi e la Grande Abbazia di San Galgano.

Tutte i testi e le fotografie pubblicate, se non diversamente specificato, sono di proprietà della www.sangalgano.info.

Prenota con Noi

AugurandoTi una buona visita all'Eremo di Montesiepi ed alla Grande Abbazia di San Galgano Ti consigliamo di prenotare con Noi la Tua vacanza usando Booking.com. Per Te non cambia nulla e permetti a questo sito di esistere.

Qui di seguito alcune offerte last minute per i prossimi due giorni a ...

Booking.com






























La Grande Abbazia
di San Galgano